Vaiolo scimmie, agire o sarà endemico, appello gruppi Lgbt in Gb

Gli Usa ieri hanno dichiarato l'emergenza per la salute

Vaiolo scimmie, agire o sarà endemico, appello gruppi Lgbt in Gb
Le persecuzioni in Turchia

Vaiolo scimmie, agire o sarà endemico, appello gruppi Lgbt in Gb

I gruppi che difendono i diritti della comunità Lgbt di tutti gli orientamenti politici nel Regno Unito hanno unito le forze per chiedere al governo di aumentare gli sforzi per combattere il vaiolo delle scimmie, altrimenti rischia di diventare “endemico” nel Paese. Gli Usa ieri hanno dichiarato l’emergenza per la salute pubblica riguardo al virus, che nella maggioranza dei casi osservati finora colpisce uomini gay o bisessuali e uomini che fanno sesso con altri uomini (Gbmsm), dopo che l’Organizzazione mondiale della sanità il mese scorso ha definito la malattia un’emergenza globale.

Le autorità sanitarie britanniche hanno invitato a mantenere la calma, ma ora a Westminster si chiede al ministro della Salute Steve Barclay di agire contro il vaiolo delle scimmie, che provoca “vera ansia e paura” nelle comunità Lgbt.

“Siamo uniti come gruppi Lgbt di tutti i partiti nel chiedere al governo di trattare il vaiolo delle scimmie come un’emergenza di salute pubblica”, hanno scritto in una lettera a Barclay i gruppi Lgbt dei Conservatori, dei Laburisti, dei Liberaldemocratici, dei Verdi e del Partito nazionale scozzese. “Non possiamo permetterci di avere il vaiolo delle scimmie endemico nel Regno Unito. Fortunatamente, abbiamo gli strumenti necessari per fermare questa epidemia e per prevenire ulteriori rischi per la salute ora. Le chiediamo di procedere con urgenza”. La lettera, firmata anche da organizzazioni caritatevoli che promuovono la salute sessuale, incluso il Terrence Higgins Trust, dice che il governo dovrebbe dare la priorità alla comunicazione e alla vaccinazione.


UN PO’ DI CHIAREZZAClicca sul link di Facebook
CHE COSA C’E’ DA SAPERESul vaiolo che non è neanche delle scimmie, ma dei roditori

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*