Fanno sesso a turno in tre con una prostituta e uno di loro la deruba

La donna, trovandosi da sola davanti ai tre uomini per paura, era andata via senza far nulla, poi ha denunciato il fatto

 
Chiama o scrivi in redazione


Fanno sesso a turno in tre con una prostituta e uno di loro la deruba

Fanno sesso a turno in tre con una prostituta e uno di loro la deruba

È stato identificato e denunciato dai Carabinieri della Stazione di Stroncone il 20enne romeno che qualche giorno fa, dopo aver contattato una connazionale domiciliata a Terni ed aver pattuito ottenuto e pagato una prestazione sessuale, l’aveva derubata.

Il giovane aveva ricevuto la donna presso la sua abitazione quando, dopo aver consumato il rapporto sessuale, aveva fatto uscire dalla stanza affianco altri due amici che avevano chiesto alla donna la medesima prestazione. Trovandosi alle strette la donna aveva acconsentito concordando il prezzo di 100 euro anche per gli amici.

Al termine dell’incontro il 20enne, approfittando della distrazione della donna, impegnata con l’ultimo cliente, le aveva preso il portafogli da cui aveva sottratto la cifra di 300 euro, corrispondente al pagamento appena riscosso. Le ha contestato la prestazione, era rimasto soddisfatto, in sostanza e quindi si sarebbe ripreso i soldi.

La donna, trovandosi da sola davanti ai tre uomini per paura, era andata via senza far nulla, salvo poi decidere dopo qualche giorno di sporgere querela per quanto accaduto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*