Via Trattati di Roma, in corso i lavori di riqualificazione del manto stradale

 
Chiama o scrivi in redazione


Via Trattati di Roma, in corso i lavori di riqualificazione del manto stradale

Sono cominciati come previsto lo scorso 14 luglio i lavori di riqualificazione del manto stradale in via Trattati di Roma, nell’ambito degli interventi di manutenzione delle strade comunali, che proseguiranno ancora per qualche giorno. A caratterizzare l’intervento è anche una particolare attenzione all’ambiente, con il riciclo dei materiali bituminosi utilizzati. Di fatto, per la prima volta a Perugia, il vecchio conglomerato sarà riutilizzato dopo un trattamento con l’apposita macchina riciclatrice.

“Si tratta di un intervento strutturale molto importante -ha ribadito l’assessore ai Lavori Pubblici e all’ambiente Otello Numerini – che contiamo di terminare la prossima settimana; un intervento sostenibile anche dal punto di vista ambientale, che porta a dieci le strade finora asfaltate. Proprio oggi – ha annunciato – stiamo intervenendo anche in via Tuderte, via della Cupa e a Canneto. Tra qualche settimana prenderà il via anche l’intervento sulla Corcianese, importante asse viario per la città. Quindi, si sta intervento su tutto il territorio comunale. Chiediamo un po’ di pazienza alla cittadinanza – ha concluso Numerini – nella consapevolezza che qualche disagio sulle aree interessate dai lavori potrà esserci.”

Ricordiamo che per tutta la durata dei lavori non sarà possibile accedere al raccordo autostradale Bettolle-Perugia dall’ingresso di Olmo, mentre i veicoli che percorrono il raccordo e diretti a San Mariano potranno uscire a Corciano.

In accordo con il Comune di Corciano è stato, altresì, disposto di deviare il traffico veicolare proveniente dalla zona di Ellera e diretto a Perugia su via Ponchielli – strada di Lacugnano, mentre per i veicoli provenienti da via Trasimeno Ovest e diretti a San Mariano e all’area commerciale potrà essere utilizzato il medesimo percorso a partire dalla rotatoria Togliatti/Ponchielli.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*