Covid-19: contro la solitudine nasce il “telefono amico” dell’unione parkinsoniana

 
Chiama o scrivi in redazione


PCovid-19: contro la solitudine nasce il “telefono amico” dell’unione parkinsoniana

Covid-19: contro la solitudine nasce il “telefono amico” dell’unione parkinsonian

Nell’ambito delle tante iniziative messe in campo per affrontare l’emergenza coronavirus continuando ad offrire servizi ai cittadini e rimanendo vicini alla popolazione perugina; l’assessore Cicchi segnala oggi, grazie ad un grande lavoro di squadra, la partenza del servizio “linea telefonica amica”. Si tratta di  un progetto portato avanti con  “Unione parkinsoniana” che ha dovuto trasformare la propria attività di logopedia, psicomotricità, danza terapia ecc, di norma offerti  in presenza, attraverso canali web.

Tale situazione di isolamento non consente ai tanti anziani non avvezzi all’utilizzo dei mezzi informatici, di mantenersi in contatto con i loro terapeuti. Pertanto  in collaborazione con il Comune di Perugia e grazie anche all’apporto della Consigliera Giustozzi è stato attivato il programma.

Il progetto consiste in un servizio di sostegno psicologico telefonico per tutti gli associati dell’”Unione parkinsoniana” che in questo periodo hanno necessità di ricevere un supporto emotivo. Il comune di Perugia ha messo a disposizione il numero telefonico: 0755773040, attivo grazie al lavoro dei nostri servizi informatici,dal Lunedì al Venerdì nella fascia oraria 15:30 – 17:30 alla quale risponderanno due psicologhe volontarie che, con grande entusiasmo, stanno dando sostegno all’iniziativa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*