Anni di umiliazioni e violenze, arrestato ex marito per atti persecutori

Controllo straordinario carabinieri a Giove due denunce e una segnalazione

Anni di umiliazioni e violenze, arrestato ex marito per atti persecutori

I Carabinieri della Stazione di Terni hanno eseguito, nella mattinata di domenica 25 febbraio 2024, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Terni nei confronti di un cinquantaquattrenne cittadino ternano, con precedenti penali, per atti persecutori e maltrattamenti in famiglia contro la sua ex compagna.

Questa serie di abusi, iniziata nel 2018 e culminata in una violenta aggressione fisica lo scorso mese di gennaio, è stata prontamente individuata nel contesto del “Codice Rosso”, con l’attivazione delle procedure previste dalla legge e la segnalazione alla Procura della Repubblica ternana.

La vittima, madre di un bambino avuto dall’uomo arrestato, ha subito anni di umiliazioni e violenze, talvolta arrivando a mentire ai medici per nascondere le vere motivazioni delle cure ospedaliere. Dopo aver trovato il coraggio di lasciare il compagno e trasferirsi con il bambino, l’uomo ha continuato a perseguitarla con telefonate, minacce, offese e aggressioni fisiche, spingendo infine la donna a rivolgersi ai Carabinieri.

L’arresto dell’indagato, ordinato dal GIP del Tribunale di Terni, rappresenta un chiaro segnale di fermezza contro la violenza domestica e di impegno per la tutela delle vittime. Le indagini proseguiranno per valutare la portata dei comportamenti dell’arrestato, mentre la vittima riceverà il sostegno delle autorità competenti e avrà accesso alle risorse necessarie per superare questa difficile situazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*