Successo del webinar Bilancia della Salute su nuovo Piano Regionale Sanitario

I lavori sono stati introdotti dalla Presidente dell'Associazione, Dott.ssa Francesca Castellani 

 
Chiama o scrivi in redazione


Pietro Laffranco "Cambiamo" siamo con centrodestra di Donatella Tesei

Successo del webinar Bilancia della Salute su nuovo Piano Regionale Sanitario

Il 7 maggio l’Associazione di medici ed avvocati umbri “La Bilancia della Salute” ha organizzato un evento Webinar dal titolo “Verso il nuovo piano sanitario regionale”. I lavori sono stati introdotti dalla Presidente dell’Associazione, Dott.ssa Francesca Castellani e dal Coordinatore scientifico Avv. On. Pietro Laffranco.

Sono intervenuti la Presidente della Commissione Sanità del Consiglio regionale dell’Umbria, Eleonora Pace, il consigliere regionale di “Civici per” Andrea Fora, membro della commissione sanità; il Direttore Generale Usl Umbria 2 Dott. Massimo De Fino; la Presidente Ordine dei Medici di Perugia dott.ssa Verena De Angelis, il Presidente dell’OPI Nicola Volpi, il Presidente Regionale Croce Rossa Italiana Paolo Scura.

Come era prevedibile per l’assoluta centralità dell’argomento, soprattutto dopo gli eventi pandemici, i contatti sono stati tantissimi (oltre 1400 nelle due ore di discussione) e ne è scaturito un dibattito di alto livello sulla sanità regionale. È stato un incontro ricco di argomentazioni, tra le principali: il potenziamento della sanità territoriale, l’importanza e l’urgenza dello sviluppo della telemedicina, la rilevanza e l’utilità del fascicolo sanitario elettronico, l’indiscutibile ruolo del volontariato e le prospettive di ulteriore coinvolgimento del terzo settore.

Visto l’interesse per la tematica e alla luce dell’impossibilità di esaminare tutti gli aspetti riguardanti il futuro della sanità regionale, per la scarsità dei tempi, a breve l’associazione promotrice ha già dichiarato che, non appena sarà disponibile una prima bozza del piano, sarà organizzato un nuovo evento, nell’auspicio che possa svolgersi in presenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*