Punti prelievi, dal 19 luglio aperture straordinarie domenicali

 
Chiama o scrivi in redazione


Scuole, su 1334 test 20 persone sono entrati a contatto con il virus

Punti prelievi, dal 19 luglio aperture straordinarie domenicali

In linea con le indicazioni dell’assessore regionale alla Sanità Luca Coletto e del direttore regionale alla Sanità Claudio Dario, che invitano le aziende sanitarie a trovare soluzioni per recuperare le prestazioni sospese a causa dell’emergenza Covid-19, il nuovo commissario straordinario della Usl Umbria 1 Gilberto Gentili, all’indomani dell’inizio del suo mandato, ha subito posto particolare attenzione ai provvedimenti per snellire i tempi relativi ai prelievi di sangue che, nell’ultima settimana, hanno superato anche i 30 giorni di attesa. Tutti i distretti si sono pertanto attivati per garantire un incremento del numero giornaliero dei prelievi e in alcune zone sono previste anche, già da questa settimana, sedute straordinarie domenicali.

Nel distretto Alto Chiascio  domenica 19 luglio  sarà aperto il punto prelievi del Centro Salute di Gubbio dalle ore 7 alle 9 mentre domenica 26 luglio quello  del Centro Salute di Gualdo Tadino dalle ore 7 alle 9.

Perugia il Poliambulatorio di piazzale Europa sarà aperto per i prelievi domenica 19 dalle ore 7,30 alle 10,30.

Nel distretto Alto Tevere l’apertura del punto prelievi del Centro salute di Umbertide è prevista domenica 19 e domenica 26 luglio dalle 7,15 alle 9,30.

Anche nel distretto Media Valle del Tevere il centro prelievi, riattivato da giovedì 16 luglio, sarà a disposizione degli utenti sia domenica 19 che domenica 26 luglio.

Alcuni utenti che hanno effettuato la prenotazione con tempi lunghi potrebbero essere richiamati dai Cup per anticipare l’appuntamento alla mattina della domenica. Come sempre saranno rispettate tutte le misure di sicurezza e di prevenzione relative al Covid-19 disposte in seguito alla normativa vigente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*