Non trovate l’Amuchina? Poco male, qualche consiglio tecnico 

Non trovate

 
Chiama o scrivi in redazione


Non trovate l'Amuchina? Poco male, qualche consiglio tecnico 

Non trovate l’Amuchina? Poco male, qualche consiglio tecnico

«Per la domanda relativa ai disinfettanti per la disinfezione di superfici va bene, la varechina che si trova al supermercato in generale disattiva batteri e materiale genetico di virus». Per non sbagliare, facilissimo e dannoso in questi giorni di epidemia, abbiamo chiesto lumi su come fare ad alcuni esperti. Un nome che, nel mondo della scienza mondiale, rappresenta un grande punto di riferimento, i suoi studi sono materiale prezioso.

«Non va usata sulla cute – spiega la prof -. Per la pelle, propongo una ricetta. Alcune farmacie, per altro, la stanno preparando almeno fino a che troveranno le soluzioni da diluire».

La ricetta per soluzione disinfettante

La ricetta per soluzione disinfettante è di 830 ml di alcol etilico al 96% – 40 ml di acqua ossigenata al 3% e 130ml di acqua distillata (può essere fatta bollire, raffreddata bene con attenzione e poi aggiunta).

Nel frattempo che si prepara un buon sostituto della introvabile amuchina, qualche nota, didascalica, su Coronavirus

QUESTO UN NOSTRO APPPUNTO

È bene sapere…L’infezione da corona virus non provoca raffreddore con naso sgocciolante o tosse catarrosa, ma tosse secca e asciutta.
Il virus non resiste al calore e muore se esposto a temperature di 26-27 gradi : quindi consumate spesso durante il giorno bevande calde come tè, tisane e brodo, o semplicemente acqua calda: i liquidi caldi neutralizzano il virus e non è difficile berli. Evitate di bere acqua ghiacciata o di mangiare cubetti di ghiaccio o la neve per chi si trova in montagna ( bambini)!

Per chi può farlo, esponetevi al sole!
1. Il corona virus è piuttosto grande (diametro circa 400-500 nanometri), quindi ogni tipo di mascherina può fermarlo: non servono, nella vita normale, mascherine speciali.  Diversa è invece la situazione dei medici e dei sanitari che sono esposti a forti cariche del virus e devono usare attrezzature speciali.  Se una persona infetta starnutisce davanti a voi, tre metri di distanza faranno cadere il virus a terra e gli impediranno di atterrare su di voi.

  1. Quando il virus si trova su superfici metalliche, sopravvive per circa 12 ore. Quindi, quando toccate superfici metalliche come maniglie, porte, elettrodomestici, sostegni sui tram, ecc., lavatevi bene le mani e disinfettatele con cura.

  2. Il virus può vivere annidato nei vestiti e sui tessuti per circa 6/12 ore: i normali detersivi lo possono uccidere. Per gli abiti che non possono essere lavati ogni giorno, se potete esponeteli al sole e il virus morirà.

Come si manifesta:
1. Il virus si installa prima di tutto nella gola, provocando infiammazione e sensazione di gola secca: questo sintomo può durare per 3 / 4 giorni.
2. il virus viaggia attraverso l’umidità presente nelle vie aeree, scende nella trachea e si installa nel polmone, causando polmonite. Questo passaggio richiede circa 5/6 giorni.
3. La polmonite si manifesta con febbre alta e difficoltà di respiro, non si accompagna al classico raffreddore. Ma potreste avere la sensazione di annegare. In questo caso rivolgetevi immediatamente al medico.

Come lo si può evitare:
1. La trasmissione del virus avviene per lo più per contatto diretto, toccando tessuti o materiali sui quali il virus è presente : lavarsi le mani frequentemente è fondamentale.
Il virus sopravvive sulle vostre mani solo per circa dieci minuti, ma in dieci minuti molte cose possono accadere : strofinarvi gli occhi o grattarvi il naso per esempio, e permettere al virus di entrare nella vostra gola …
Quindi, per il vostro bene e per il bene degli altri, lavatevi molto spesso le mani e disinfettatele!
2. Potete fare gargarismi con una soluzione disinfettante che elimina o minimizza la quota di virus che potrebbe entrare nella vostra gola: così facendo lo eliminate prima che scenda nella trachea e poi nei polmoni.
3. disinfettate la tastiera del pc, il mouse e il telefonino!
Dobbiamo tutti avere migliore cura di noi , per il nostro bene e per il bene degli altri…

Aggiungiamo ancora fare il lavaggio nasale..

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*