Mattia Felici potrà riprendere l’attività agonista tra due mesi

 
Chiama o scrivi in redazione


Mattia Felici potrà riprendere l’attività agonista tra due mesi

I chirurghi ortopedici della struttura di Ortopedia e Traumatologia del Santa Maria della Misericordia hanno sottoposto ad intervento chirurgico il calciatore Mattia Felici della U.S. Lecce, per la frattura del V^ metatarso del piede destro.

L’intervento é stato eseguito nella mattinata di mercoledì 4 novembre dalla equipe del dottor Ermanno Trinchese (secondo operatore Francesco Manfreda, anestesista Chiara Fiandra) ed é perfettamente riuscito. I sanitari prevedono un periodo di 40-60 giorni per il recupero dell’atleta.

“In un momento difficile come questo causa Covid – dice il commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera di Perugia, Marcello Giannico – la scelta della nostra struttura sanitaria, da parte di atleti professionisti, ci conferma come l’Ortopedia e Traumatologia di Perugia, diretta dal professor Auro Caraffa, sia centro di eccellenza nazionale e di riferimento per molti sportivi italiani. Allo stato attuale di piena emergenza – continua – riusciamo a garantire anche interventi chirurgici e assistenza sanitaria a pazienti affetti da traumi o altre patologie”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*