Lorenzo Burzigotti dell’Arezzo Calcio si fa male, operato a Perugia

 
Chiama o scrivi in redazione


Lorenzo Burzigotti dell'Arezzo Calcio si fa male, operato a Perugia
Lorenzo Burzigotti dell’Arezzo Calcio si fa male, operato a Perugia. Se non è un record poco ci manca: Lorenzo Burzigotti, difensore dell’Arezzo calcio è il secondo calciatore professionistico finito in sala operatoria per riparare un infortunio di gioco della stagione calcistica. Dopo Vasco Regini della Sampdoria, operato a Roma per la rottura del crociato anteriore del ginocchio sinistro, è toccato appunto a Burzigotti che, dopo solo un giorno di allenamento nel ritiro di Bagno di Romagna, dopo un contrasto di gioco ha riportato la “frattura scomposta del V metatarso del piede destro”.

Giovedì sera il calciatore è stato ricoverato presso la struttura complessa di Ortopedia del S. Maria della Misericordia, diretta dal prof. Auro Caraffa, e nella mattinata di venerdì è stato sottoposto ad intervento chirurgico con l’applicazione di “osteosintesi con placca”, come precisa il Dottor Ermanno Trinchese che ha eseguito l’intervento con il contributo degli altri componenti l’equipe i Dr. Roberto Valieri, Leonardo Lepri e della anestesista Dott.ssa Barbara Bifarini.

Burzigotti dovrà ora osservare un lungo periodo di riposo, e potrà riprendere gli allenamenti non prima di 40 giorni. Anche in considerazione dello intervento chirurgico senza complicazioni, verrà dimesso dopo un breve periodo di osservazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*