L’86% dei cittadini italiani è vaccinato, oltre 500.000 dosi somministrate

Il governo italiano ritiene che solo grazie ai vaccini e quindi alla scienza si possa uscire definitivamente dalla pandemia

Vaccino anticovid, dal primo dicembre al via terza dose per i cittadini tra 40-59 anni

L’86% dei cittadini italiani è vaccinato, oltre 500.000 dosi somministrate

“Il piano vaccinale del governo italiano procede a pieno ritmo grazie soprattutto al lavoro delle Forze armate che hanno contribuito in modo sostanziale alla riuscita della campagna di vaccinazione che ha permesso di passare dalle 130.000 dosi somministrate a febbraio alle oltre 500.000 dosi somministrate ora. In Italia oggi, e questa è una fantastica notizia, l’86% dei cittadini è vaccinato. Il governo italiano ritiene che solo grazie ai vaccini e quindi alla scienza si possa uscire definitivamente dalla pandemia”. Così il sottosegretario alla Difesa, Giorgio Mulè, a margine di una visita all’ospedale militare Al jaber Military Hospital in Kuwait nell’ottica dello sviluppo di una cooperazione nel campo della sanità militare tra i due Paesi.

(Ile/Adnkronos)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*