I DISLESSICI ALL’UNIVERSITA’: A PERUGIA RIAPRE LO SPORTELLO GRATUITO DI SUPPORTO

Il logo del Centro FARE
Il logo del Centro FARE

(umbriajournal.com) PERUGIA – Dopo la pausa estiva riapre a Perugia lo sportello di consulenza per gli studenti con dislessia e difficoltà di apprendimento dell’Università degli Studi. In attesa che riprendano le lezioni universitarie, ormai ci siamo quasi, lo sportello di piazza Ermini si prepara ad accogliere matricole e studenti per eventuali colloqui orientativi prima dell’inizio vero e proprio dell’anno accademico. Il progetto, ideato dal Centro Fare, centro specialistico per l’apprendimento, si propone di offrire un valido supporto nei confronti degli studenti che presentano difficoltà o che hanno bisogno di perfezionare le proprie strategie didattiche e i propri percorsi di apprendimento. Lo sportello è attivo presso la sede del Dipartimento di Scienze Umane e della Formazione (Perugia, piazza Ermini, 1) dell’Università degli Studi di Perugia. Come spiega Moreno Marazzi, psicologo del Centro Fare di Perugia, consulente del servizio: “ci sono studenti all’università che hanno ancora problemi di metodologie di studio dovute o a difficoltà strategiche o riconducibili a difficoltà di apprendimento. L’obiettivo di questo spazio è quello di offrire loro una consulenza e delle valutazioni sulle difficoltà di letto-scrittura e di guidarli personalmente a migliorare l’approccio allo studio, migliorando di conseguenza i risultati accademici”. Lo sportello ha inoltre una duplice finalità: si rivolge infatti anche agli stessi professori universitari con l’obiettivo di supportarli nell’elaborazione di percorsi didattici e nei metodi di valutazione degli studenti e di informarli circa l’utilizzo delle strategie compensative e o dispensative. L’idea del Centro Fare, condivisa e realizzata grazie alla collaborazione del Dipartimento di Scienze Umane e della Formazione, in particolare nelle persone del professore Stefano Federici e del Direttore del dipartimento Francesco Federico Mancini, è quella di garantire agli studenti universitari con difficoltà di apprendimento ambienti accoglienti e preparati, per permettere percorsi di studio efficaci, oltre che di raccogliere informazioni riguardo le caratteristiche delle difficoltà di apprendimento negli adulti. Lo sportello, aperto (su prenotazione) tutti i martedì dalle 17 alle 19, è gratuito ed è rivolto agli studenti di tutte le facoltà dell’ateneo perugino. Per ulteriori informazioni e prenotazioni per la consulenza: moreno.mar@libero.it – Tel 075-44317.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*