#HealthInfluencer, gli studenti diventano promotori attivi di salute

#HealthInfluencer, gli studenti diventano promotori attivi di salute

#HealthInfluencer, gli studenti diventano promotori attivi di salute

E’ nato in Umbria #HealthInfluencer, il nuovo laboratorio di idee che chiama gli studenti delle classi seconde, terze e quarte di tutte scuole secondarie di secondo grado a diventare promotori attivi di salute. Il tema su cui si vuole riportare l’attenzione dei giovani è quello delle dipendenze e dell’uso di sostanze psicoattive, ma le modalità di approccio cambiano per farsi più vicine alle nuove generazioni: l’iniziativa, infatti, vuole fornire ai ragazzi stessi competenze di comunicazione efficace lasciando loro il ruolo di protagonisti consapevoli nelle scelte legate ai temi di salute. Il progetto prevede la realizzazione di piccoli prodotti multimediali e si concluderà con le premiazioni in programma il prossimo 18 maggio, in occasione della prima “Giornata regionale contro la droga” istituita lo scorso 3 agosto (legge regionale n. 14).

Il progetto, finanziato dalla Regione Umbria, è stato promosso e organizzato dalla Rete di Promozione della salute della USL Umbria 1 quale soggetto capofila, con il supporto dei servizi delle Dipendenze e della Qualità e Comunicazione della USL Umbria 1, del CERSAG (Centro Regionale per la Salute Globale), del servizio di Sorveglianza e promozione della salute della USL Umbria 2, e la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale (USR) per l’Umbria e della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica (Villa Umbra).

Il bando, presentato dall’Ufficio Scolastico Regionale il 25 gennaio, è aperto a tutte le scuole secondarie di secondo grado della regione. Gli istituti interessati dovranno presentare la propria adesione entro il 15 febbraio 2023 secondo le modalità indicate nel bando stesso. Agli studenti e alle studentesse si propone di realizzare spot video e prodotti multimediali della durata massima di 1 minuto e 30 secondiGli elaborati dovranno essere presentati entro il 31 marzo 2023 e saranno valutati da un’apposita commissione, composta da rappresentanti degli enti coinvolti nel progetto e da due rappresentanti della Consulta degli studenti, che ne selezionerà tre sulla base di una serie di criteri comunicativi esplicitati nel bando stesso.

Gli autori dei tre progetti vincitori avranno come premio la possibilità di editare insieme a professionisti del settore il proprio elaboratoin uno studio audio-video professionale presso la Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica. I prodotti saranno così perfezionati da un punto di vista tecnico e resi fruibili e adatti ad essere inseriti nei canali di comunicazione utilizzati dai ragazzi e dalle istituzioni coinvolte, e diventeranno i video ufficiali della campagna di comunicazione della Regione Umbria contro l’uso di sostanze stupefacenti.

In occasione della Giornata regionale contro la droga, fissata il 18 maggio, sarà organizzato a Villa Umbra (località Pila, Perugia) un evento di sensibilizzazione, finalizzato alla condivisione delle esperienze e alla premiazione dei progetti vincitori.

Per informazioni più approfondite, il video di presentazione e la bibliografia/sitografia di supporto, consulta il sito web della Usl Umbria 1 alla pagina

https://www.uslumbria1.it/media/healthinfluencer o la pagina Facebook Usl Umbria 1 @uslumbria1.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*