Elisoccorso, al via una nuova fase per il soccorso sanitario regionale

“Con la cerimonia di questa mattina viene sancito l’avvio di una nuova fase per il soccorso sanitario regionale, finalmente dotato di un proprio servizio di elisoccorso, rapido, efficace e autonomo”. Lo dichiarano, a margine della cerimonia svoltasi stamani presso l’aeroporto di Foligno, i consiglieri regionali della Lega, Stefano Pastorelli, Daniele Carissimi, Paola Fioroni, Marco Castellari, Valerio Mancini, Manuela Puletti e Eugenio Rondini.


La nascita del servizio di elisoccorso in Umbria è stata possibile grazie al lavoro della Lega – ricordano i consiglieri leghisti – tutto è partito da una nostra mozione (a prima firma Carissimi) con la quale abbiamo chiesto l’istituzione in Umbria di questo servizio indispensabile. Si tratta di conquista importante per la nostra regione, che finalmente potrà usufruire di un servizio in autonomia e garantire un maggior livello di assistenza sanitaria d’urgenza ai cittadini. La scelta strategica di Foligno si inquadra nella direzione di assicurare una posizione di centralità all’elisoccorso, in grado così di raggiungere tutti i territori con la massima celerità e trasportare i pazienti nei centri specializzati più opportuni e adeguati all’esigenza. Finalmente l’Umbria si dota di un servizio che non dovrà più condividere con la regione Marche, ma che potrà utilizzare in completa autonomia, in maniera più adeguata alle esigenze del territorio.

È un risultato frutto del lavoro della Lega a tutti i livelli, dall’iniziativa del nostro Gruppo consiliare, recepita poi dall’assessore Coletto e dalla presidente Tesei, e resa concreta in poco tempo grazie al lavoro e all’impegno che stiamo portando avanti in molti settori. Un ringraziamento va al sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, per aver messo a disposizione le proprie strutture per garantire una base all’elisoccorso. Ancora una volta – concludono – la Lega dimostra con i fatti di avere a cuore il territorio umbro e di avere tutti gli strumenti necessari per portare a termine ogni risultato”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*