Covid Umbria, Regione sospende attività chirurgiche, ma non le urgenti

 
Chiama o scrivi in redazione


Covid Umbria, Regione sospende attività chirurgiche

Covid Umbria, Regione sospende attività chirurgiche

“Sospensione delle prestazioni chirurgiche elettive”. E’ l’oggetto di una comunicazione inviata dal direttore della sanità umbra, Claudio Dario alla Usl Umbria 1 e 2 e agli ospedali di Perugia e Terni. “L’evoluzione della diffusione epidemica che si è verificata negli ultimi giorni – è scritto nel documento – rende necessaria con urgenza la riorganizzazione dei posti letto e dell’utilizzo del personale, secondo quanto previsto dalla DGR n. 1006 del 2 novembre 2020 avente a oggetto “Piano di contenimento dell’ondata epidemica – Declinazione degli interventi per l’utilizzo della rete ospedaliera e della rete territoriale al superamento dei livelli previsti nella DGR 924 del 16 ottobre 2020″. A tal fine si dispone di procedere alla sospensione delle prestazioni chirurgiche elettive mantenendo le attività di urgenza ed emergenza chirurgica a partire dal 7 novembre fino al15 novembre”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*