MALATA LEUCEMIA, DA BEIRUT A CASCIA PER PREGARE SANTA RITA

S.Rita_147(umbriajournal.com) CASCIA – Si chiama Rita, come la monaca agostiniana Rita da Cascia. Ha 18 anni. E’ libanese. La giovane Rita Hajenian da quattro mesi ha scoperto di essere affetta da leucemia mieloide acuta (neoplasia del sangue di carattere maligno. Il suo desiderio: recarsi presso il Santuario di Santa Rita da Cascia. Ad accompagnarla fino nella capitale con un volo di linea della Mea atterrato a Fiumicino poco prima di mezzogiorno, la sorella Aline, di sei anni più grande. Grazie ad una associazione libanese senza scopo di lucro, la ”Tamanna”, che ha come obiettivo quello di realizzare i desideri di giovani da 3 a 18 anni con serie e gravi malattie, e al contributo di una televisione libanese, la Lbci (Lebanese broadcasting coproration international) che, attraverso la raccolta di contributi versati da molti donatori, è riuscita a coprire le spese del viaggio e di soggiorno. Alle formalità per la concessione del visto, ha provveduto l’Ambasciata italiana in Libano. Ad assisterla all’arrivo, personale di terra di Aeroporti di Roma. A Beirut sono rimasti, invece, i genitori e gli altri due fratelli più piccoli. ”Sono davvero molto felice di essere qui. Il mio cuore è pieno di gioia”. Ha detto la giovane, un viso da cerbiatto, due occhi scuri e un sorriso che svela soltanto dopo aver calato la mascherina che porta a protezione della bocca. L’arrivo della ragazza in Italia coincide con il 556esimo anniversario dalla scomparsa della Santa, morta a Cascia il 22 maggio del 1457 e proclamata ”Santa dei casi impossibili” dal popolo dei fedeli. ”Ringrazio tutti coloro i quali mi hanno aiutata ad esaudire il mio desiderio – ha aggiunto la giovane visibilmente emozionata davanti a telecamere e fotografi – Non vedo l’ora di raggiungere il monastero dove riposa la Santa. Finalmente – ha poi detto con un filo di voce – nella preghiera potrò parlare direttamente con lei”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*