In attesa del nuovo vescovo, assemblea ecclesiale straordinaria

Monsignor Ernesto Vecchi
Monsignor Ernesto Vecchi
Monsignor Ernesto Vecchi

TERNI – La Chiesa diocesana si appresta ad accogliere con gioia il nuovo vescovo padre Giuseppe Piemontese, che il 21 giugno sarà ordinato vescovo nella Cattedrale di Terni e prenderà possesso canonico della Diocesi.

In preparazione a tale evento, la comunità diocesana si riunirà in un’assemblea ecclesiale straordinaria venerdì 30 maggio alle 21 nella Cattedrale di Terni per pregare e riflettere sul dono del nuovo Pastore.

Un incontro di tutta la comunità dai sacerdoti e religiosi, agli operatori parrocchiali e pastorali, rappresentanti delle associazioni e movimenti ecclesiali, espressione dell’unità, della comunione e della missione della Chiesa locale, che sarà presieduto dal vescovo amministratore apostolico Ernesto Vecchi che guiderà la riflessione sul significato della successione apostolica.

Il vescovo Vecchi nella lettera inviata alla comunità ecclesiale scrive:

“Siamo grati al Signore per il dono che ci ha fatto e siamo riconoscenti anche al Santo Padre, che provvedendo alla guida stabile della Diocesi, ha manifestato ancora una volta la Sua paterna e benevola attenzione verso la nostra terra. Da questa consapevolezza emerge la responsabilità di disporci ad accogliere questo evento di grazia in modo esemplare, per non disperdere la grazia ad esso connessa. Mediante la successione apostolica è Cristo che ci raggiunge: nella parola degli Apostoli e dei loro successori è Lui a parlarci; mediante le loro mani è Lui che agisce nei sacramenti; nel loro sguardo è il suo sguardo che ci avvolge e ci fa sentire amati, accolti nel cuore di Dio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*