Vicenda Francescangeli, Fiorini chiede convocazione commissione Controllo e Garanzia

 
Chiama o scrivi in redazione


Assessore esulta per avvio lavori Foro Boario, ma Fiorini lo "bacchetta"

Vicenda Francescangeli, Fiorini chiede convocazione commissione Controllo e Garanzia

Il Consigliere Comunale del gruppo “Uniti per Terni” Emanuele Fiorini annuncia di voler inoltrare una richiesta di convocazione in IV commissione Controllo e Garanzia per l’ex Assessore Sara Francescangeli, a fronte delle sue dichiarazioni e della risposta, alle stesse, del Sindaco.

© Protetto da Copyright DMCA

“In data 27 gennaio 2020 si è tenuto un consiglio straordinario, ricorda Fiorini, dove le opposizioni invitavano il Sindaco a riferire e chiarire in merito alle affermazioni dell’ex Assessore Sara Francescangeli.

In quell’occasione l’intervento del Sindaco mi ha lasciato perplesso, sia perché si è limitato ad affermazioni di circostanza sia perché la premessa del suo intervento è stata a dir poco anomala. Il Sindaco, infatti, ha affermato: “NON POSSO DARE RISPOSTE CONCRETE SULLE AFFERMAZIONI DELLA FRANCESCANGELI”. Parole non chiare, ma soprattutto di chi fa finta di non sapere. È il modus operandi del Sindaco ad essere non condivisibile, non giustificabile e non in grado di assicurare una progettualità di ampio respiro per la città di Terni.

Infatti nel giro di un anno e mezzo ha provveduto a revocare, senza fornire giustificazione alcuna, le deleghe nell’ordine agli Assessori Dominici, Cecconi ed in fine Francescangeli, che a mio avviso si erano distinti per il loro operato in favore della città.

Ricordo poi come le deleghe al welfare – che comprendono anche la gestione degli SPRAR e dell’integrazione – prima conferite all’assessore Cecconi siano state poi attribuite all’Assessore Ceccotti, il quale in prefettura si occupava proprio dell’immigrazione, facendo così coincidere chi controlla con chi è controllato.

Vorrei capire qual è la logica che si nasconde dietro a queste operazioni poco oculate e grossolane. Le affermazioni della Francescangeli, la dove vere, forniscono un quadro chiaro della situazione, ma allo stesso tempo il Sindaco non ha fornito argomenti concreti per smentirle.

Per questo, conclude Fiorini, ho deciso di chiedere la convocazione dell’ex Assessore Sara Francescangeli, per fare chiarezza per il bene della nostra città”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*