Umbertide – Baldelli (Prc) e Becchetti (PD) su situazione dell’impianto a biomasse a Pian d’Assino

PRC

prc(umbriajournal.com) UMBERTIDE – La decisione del Comune di Umbertide di esprimere parere favorevole circa la costruzione dell’impianto a biomasse in località Pian d’Assino, anche sulla base del rapporto redatto in merito da Arpa, ci trova decisamente sorpresi: dopo l’approvazione, all’unanimità, di inequivocabili documenti nella massima assise cittadina di Umbertide, dopo la netta presa di posizione del Sindaco, dopo la mobilitazione di significativi settori di opinione pubblica cittadina, tutto ora si risolve in un passaggio meramente formale in cui, alla luce dei pareri espressi da Comune e Arpa, non vi saranno freni alla costruzione dell’impianto in questione. Non è servito a nulla, e ciò ci sembra molto grave, invocare un’indagine ampia ed approfondita da parte di Arpa sulle criticità ambientali nella zona interessata.

Questa indagine, in un contesto contraddistinto dalla presenza massiccia di siti industriali altamente inquinanti, avrebbe dovuto rappresentare un passaggio obbligato prima di poter prendere ogni decisione circa la dislocazione di un nuovo impianto. Ci chiediamo come sia stato possibile per Arpa, alla luce di queste richieste, assumere una decisione tanto perentoria dopo appena due settimane . Con troppa leggerezza, a nostro avviso, si è affrontato un problema che ora rischia di esplodere sul territorio ! Ci chiediamo anche se non sia ora che la Regione ponga mano alla revisione dei regolamenti vigenti sugli impianti a biomasse, sulle distanze di questi dai centri abitati e su tutti gli aspetti legati alla loro presenza in contesti caratterizzati da criticità ambientali, contesti nei quali la presenza di detti impianti viene ad aggravare le condizioni generali di salubrità dell’aria e dell’ambiente nella più ampia accezione. Una pagina non certo esaltante, questa dell’impianto a biomasse di Pian d’Assino, per tutti coloro che, come noi, credono nelle energie alternative come strumento di progresso e non come elemento di profitto per pochi e danno per molti .

I CONSIGLIERI PROVINCIALI

LUCA BALDELLI ( PRC )

GIANFRANCO BECCHETTI ( PD )

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*