Trasporti, Lega, bene la fermata del freccia bianca a Spoleto

Trasporti, Lega, bene la fermata del freccia bianca a Spoleto

Trasporti, Lega, bene la fermata del freccia bianca a Spoleto “Esprimiamo soddisfazione per la fermata del Freccia Bianca a Spoleto”. È quanto dichiarano i consiglieri regionali Valerio Mancini ed Emanuele Fiorini (Lega) per i quali “c’è voluto il Governo del cambiamento per far uscire l’Umbria dall’isolamento”. “Da anni – proseguono i consiglieri regionali – l’Umbria attendeva una svolta che è arrivata solo in questi giorni grazie all’intervento del Ministro e alla determinazione dei parlamentari umbri di maggioranza, che hanno portato la questione sui tavoli nazionali.

Il 9 dicembre, giorno un cui sosterà per la prima volta il Freccia Bianca in Umbria, sarà per la nostra regione una data importante, un segnale forte frutto di una politica attenta e vicina ai territorio.

Comunque continueremo a fare il nostro lavoro di vigilanza, perché in questi anni la Regione si è dimostrata lontana dalle esigenze dei cittadini. Ad esempio chiudendo un’intera ferrovia che non abbassava la saracinesca dalla seconda guerra mondiale. Ma anche mancando di programmazione e manutenzione stradale per le principali vie di comunicazione, che rimangono eterne groviere. Senza contare la precaria stabilità di alcuni viadotti”.

Commenta per primo

Rispondi