SPOLETO – GIRLANDA: “LA SINISTRA NON SI NASCONDA DIETRO LA BUROCRAZIA E RENDA NOTI I DATI DEL DISASTRO

Rocco Girlanda
Rocco Girlanda

(umbriajournal.com) SPOLETO – “E’ incredibile che l’amministrazione comunale di Spoleto continui a nascondersi dietro la burocrazia ed i cavilli amministrativi, magari con la collaborazione di funzionari compiacenti, per prendere tempo prima di rendere noti alla cittadinanza i danni da loro provocati alle casse dell’ente. Il sindaco e la giunta devono avere il coraggio e l’onestà di divulgare i numeri del loro fallimento, su cui pesa un’indagine della corte dei conti e reiterate richieste di chiarimenti da parte delle forze d’opposizione. È ora che la comunità cittadina sia informata della scellerata gestione delle risorse pubbliche da parte di una classe dirigente abituata ad amministrare la cosa pubblica come un feudo personale, come già si è verificato in altri casi nella nostra regione.

La gestione pubblica delle amministrazioni di sinistra, oramai, non è in grado di confrontarsi con la crisi e dare risposte concrete alle esigenze dei cittadini e del mondo produttivo, vedendo così franare miseramente quel sistema di gestione di natura familistica e clientelare che ne ha sempre assicurato la prosperità e la sopravvivenza”. A dichiararlo è Rocco Girlanda, coordinatore regionale del Popolo della Libertà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*