Scuola, dal governo 15 milioni per la messa in sicurezza degli edifici

 
Chiama o scrivi in redazione


Riforma dell'Arpa approvato all'unanimità il disegno di legge

Scuola, dal governo 15 milioni per la messa in sicurezza degli edifici

I consiglieri regionali del Partito democratico, Tommaso Bori, Michele Bettarelli, Simona Meloni, Fabio Paparelli e Donatella Porzi, esprimono “apprezzamento e soddisfazione per la misura messa in campo recentemente dal Governo, che ha permesso di destinare all’Umbria oltre 15 milioni di euro, ai fini della messa in sicurezza e dell’efficientamento energetico delle scuole secondarie di secondo grado”.

“In particolare – rendono noto i consiglieri dem – 11milioni 581mila euro saranno assegnati alla provincia di Perugia e 3milioni 523mila alla provincia di Terni.

Si tratta di un piano di vera e propria rigenerazione edilizia che il mondo scolastico aspettava da anni e che, in Umbria, riguarderà complessivamente 145 plessi scolastici e circa 40mila studenti. Investire in scuole più sicure significa anche tutelare il diritto allo studio e creare le condizioni ambientali, strutturali e funzionali per un’istruzione di qualità.

Gli enti locali – ricordano in conclusione i consiglieri Pd – dovranno presentare al ministero dell’Istruzione, entro il prossimo 17 novembre, gli elenchi degli interventi da finanziare, indicandone anche l’ordine di priorità”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*