Salvini, no contatti con poliziotto possibile positivo a Coronavirus

 
Chiama o scrivi in redazione


Salvini, no contatti con poliziotto possibile positivo a Coronavirus

Salvini, no contatti con poliziotto possibile positivo a Coronavirus

«Sto bene, non sono mai stato a contatto col ragazzo della Polizia che potrebbe essere positivo, e ovviamente farò tutto quello che le Autorità sanitarie mi chiederanno di fare, come ogni altro cittadino. Chi riesce a fare polemica anche su una possibile malattia, in alcuni casi arrivando ad augurarmi la morte, non merita risposta, al massimo un sorriso. GRAZIE per i tanti messaggi, adesso mangio piselli, pomodori e carne cruda, poi torno al telefono con sindaci e medici in prima linea contro il virus».

Lo ha detto Matteo Salvini in merito alla sua presunta positività – era circolata anche questa voce – al test del coronavirus.

La notizia circolava da questa mattina nei palazzi della politica. Un poliziotto della scorta di Matteo Salvini è risultato positivo al Coronavirus. Si tratta di un agente del dispositivo di sicurezza che non è stato a stretto contatto con il leader della Lega nell’ultimo periodo né in auto né accanto a lui.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*