Regionali, i socialisti per un candidato condiviso alternativo alla destra

Regionali, i socialisti per un candidato condiviso alternativo alla destra

“I socialisti umbri, che in questi giorni hanno lavorato intensamente alla costituzione della coalizione Civica, Verde e Socialista, pur confermando le riserve sul percorso fin qui intrapreso per la definizione delle scelte politiche e programmatiche e sul metodo per l’individuazione della candidatura alla Presidenza della Giunta regionale, prendono atto della recente evoluzione del quadro politico regionale. Il tempo stringe. Occorre, da subito, aprire un confronto tra tutte le forze politiche e i movimenti civici alternativi alla destra in Umbria, per la condivisione di una candidatura alla guida della Regione che possa rappresentare al meglio una coalizione larga e inclusiva”. È quanto dichiarato dal segretario del Psi dell’Umbria Cesare Carini. “In questa particolare fase politica – conclude Carini –, auspichiamo che possa prevalere il massimo senso di responsabilità nei confronti dei cittadini umbri. Da parte nostra siamo disponibili, sin d’ora, ad aprire un confronto immediato con quanti condividono la necessità di evitare l’affermazione delle destre e di garantire il buongoverno della nostra comunità regionale”.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
8 × 25 =