Provincia, si è insediato il nuovo presidente, Luciano Bacchetta

 
Chiama o scrivi in redazione


Dissesti idrogeologici, consiglio provinciale a fianco degli agricoltori

Provincia, si è insediato il nuovo presidente, Luciano Bacchetta “Restituire centralità alla Provincia”. Questo l’obiettivo con cui Luciano Bacchetta avvia il suo mandato da nuovo presidente della Provincia di Perugia. Con il giuramento in Consiglio provinciale parte dunque oggi il nuovo corso dell’Ente targato Bacchetta. Rivolgendosi all’assemblea di Piazza Italia il sindaco di Città di Castello ha ribadito quali saranno gli obiettivi di fondo del suo mandato: ridare cioè una funzione e un ruolo politico ad un Ente “dal grande passato e che merita un futuro dignitoso da protagonista nella vita istituzionale della regione”.

“La fase più complicata – ha dichiarato in apertura della seduta del Consiglio – è superata. Questo Ente ha vissuto immeritatamente momenti drammatici e ha subito un pesante depauperamento del personale. Ma adesso – sono state ancora le sue parole – mi risulta che vi siano importanti risorse da investire in edilizia scolastica e nella viabilità. Se riusciremo ad utilizzare bene e presto tali risorse credo che avremo raggiunto significavi risultati”.

Per il neopresidente sarà quindi importante “stabilire un rapporto significativo con i Comuni”. All’interno dell’Ente inoltre il suo sforzo andrà nella direzione di “ridare forza e stimolo al ruolo del personale valorizzando le tante professionalità in esso presenti”.

Nella stessa seduta Bacchetta ha comunicato la sua intenzione di confermare le deleghe assegnate precedentemente ai consiglieri provinciali Roberto Bertini (patrimonio e bilancio), che rimane anche vicepresidente, Erika Borghesi (trasporti, viabilità, pari opportunità), Roberto Ferricelli (lago Trasimeno), Federico Mascolini (edilizia scolastica) e Domenico Barone (digitalizzazione). “Deleghe che saranno irrobustite – ha detto – perché solo con un lavoro di equipe si può far fronte ai tanti impegni che ci attendono”.


Elisa Cacciamani, consigliera comunale di Nocera Umbra, è la nuova consigliera provinciale di Perugia. Prende il posto del dimissionario Massimo Perari, neo assessore al Comune di Perugia. Il provvedimento di surroga è stato tra i primi punti trattati nella seduta del Consiglio provinciale di oggi, in cui si è anche insediato il nuovo presidente Luciano Bacchetta.

Cacciamani, eletta nella lista “Provincia Libera” avrà anche il ruolo di capogruppo. L’ingresso della nuova consigliera è successivo alla rinuncia allo stesso incarico da parte del deputato Virginio Caparvi, nominato deputato alla Camera della Repubblica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*