Perugia, tamponi in auto, per consiglieri di centrosinistra, rischio nuovi disagi

 
Chiama o scrivi in redazione


Coronavirus, tampone auto drive-thru, ecco come funziona

Perugia, tamponi in auto, per consiglieri di centrosinistra rischio nuovi disagi

Il problema dell’area dove effettuare i tamponi in auto, sollevato dai consiglieri comunali di centrosinistra e dal capogruppo del Pd in regione.

“Dopo aver bloccato una parte centrale della città come quella di piazzale Europa e le aree limitrofe per effettuare i tamponi in auto, si corre ai ripari adoperando un’altra scelta a dir poco discutibile, spostando il drive through nel parcheggio di Umbra Acque Spa a Santa Lucia” è quanto affermano in una nota congiunta i consiglieri del centrosinistra a Palazzo dei Priori e il Capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Regionale, Tommaso Bori.

“Visto l’errore e la scelta di modificare successivamente l’area individuata per fare i tamponi – commentano i firmatari della nota – si rischia di creare ulteriore disagio in un’altra zona della città. Abbiamo una grandissima area di sosta, piazzale Umbria Jazz, utilizzata soprattutto per i grandi eventi sportivi e ludico-ricreativi della città che, a causa dell’emergenza, sono sospesi. Perché non si fanno in quel luogo? Le file si potrebbero tranquillamente sfoltire all’interno del grande piazzale anziché lungo la strada, dove rischiano di sostare anche nella nuova postazione di Santa Lucia”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*