Ministro Boccia danneggia l’Umbria, Modena, dovrebbe risarcirci

 
Chiama o scrivi in redazione


Ministro Boccia danneggia l'Umbria, Modena, dovrebbe risarcirci
fiammetta modena

Ministro Boccia danneggia l’Umbria, Modena, dovrebbe risarcirci

“Il ministro Boccia, il governo e il suo staff, i suoi tecnici e gli esperti non si rendono conto dei danni incalcolabili che hanno procurato alla Regione Umbria a causa di una comunicazione completamente sbagliata. Oggi il presidente dell’Istituto superiore della Sanità, Silvio Brusaferro, ha precisato che  quella che emerge dal monitoraggio sulla diffusione del covid è “una mappa a varie velocità” delle regioni italiane, che per Molise e Umbria si tratta di “piccoli picchi” subito rientrati, e ha aggiunto che il numero dei casi in Umbria è molto limitato.

Nel frattempo autorevoli quotidiani nazionali e testate giornalistiche televisive si sono basate sul “brillante sistema di monitoraggio” per diffondere notizie preoccupanti, senza prima approfondire la situazione dei numeri reali e verificare l’esattezza dei dati diffusi. Il risultato è stato un inutile e gravissimo procurato allarme tra la popolazione, con conseguenti ricadute negative anche sui commercianti e sugli autonomi che, rispetto al resto d’Italia, fanno ancor più fatica a ripartire dopo il periodo di lockdown.

Ed ora, visti gli effetti dannosi del proprio operato, il governo, se fosse composto da persone serie, dovrebbe risarcire tutti questi lavoratori e la Regione Umbria da un danno d’immagine ed economico senza eguali”. Lo dichiara la senatrice di Forza Italia, Fiammetta Modena.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*