Luciano Bacchetta, replica alle dichiarazioni del segretario Pd Spoleto

 
Chiama o scrivi in redazione


Luciano Bacchetta, replica alle dichiarazioni del segretario Pd Spoleto “Apprendo con stupore e sconcerto le dichiarazioni del segretario del Pd di Spoleto, Matteo Cardini rilasciate agli organi di informazione. Ci accusa a proposito del Piano dell’Offerta Formativa per l’anno scolastico 2018/2019, approvato dal consiglio provinciale nella seduta di martedi 13 Novembre. Spero che una simile esternazione sia frutto di non conoscenza dei fatti e delle persone.

Il piano in questione è stato elaborato nel periodo precedente all’attuale presidenza, tanto è vero che l’attuale presidente della provincia di Perugia non ha volutamente partecipato, per rispetto di chi ci ha preceduto, alla seduta della commissione che ha deliberato l’atto. Non ci faremo coinvolgere in alcun modo in vicende che non ci riguardano e non ci interessano e che nulla hanno a che fare con la provincia e i nostri doveri.

E, a proposito di percentuali, chi è abituato a perdere forse non sa bene interpretare il voto. Il 52,5 per cento è un grande risultato a fronte dei mutati equilibri verificatesi nelle recenti elezioni comunali. In ogni caso sia chiaro che il presidente della Provincia non ha la vocazione dell’agnello sacrificale delle contraddizioni altrui.

Questo signore se lo ricordi per il futuro”. E’ quanto dichiarato oggi dal Presidente della Provincia di Perugia, Luciano Bacchetta, in riferimento ad alcune dichiarazioni rilasciate dal segretario del Pd di Spoleto Matteo Cardini agli organi di informazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*