L’on Giulietti: “Sgravi fiscali per chi assume part time studenti universitari”

Moschea di Umbertide, ex sindaco e 4 ex assessori indagati

Giampiero Giulietti(UJ.com3.0) UMBERTIDE – L’on. Giampiero Giulietti ha sottoscritto la proposta di legge per la concessione di un credito d’imposta finalizzato a favorire l’inserimento degli studenti universitari nell’attività lavorativa.

“Il sapere e la conoscenza sono i fattori sui quali si costruisce il futuro di un Paese ed anche in tempi di crisi è impensabile non investire su scuola, università e ricerca – ha dichiarato l’on. Giulietti -Rispetto agli altri Paesi europei l’Italia si colloca tra gli ultimi posti per numero di laureati e tra i primi per abbandono degli studi, fenomeno che si è accentuato ancora di più a causa della crisi economica. Spesso infatti sono le condizioni socio-economiche delle famiglie ad incidere sull’esito del percorso di studi dei giovani che per pagarsi l’università svolgono lavori più o meno impegnativi, spesso sottopagati e in nero.

Con questa proposta di legge quindi si garantisce una maggiore conciliazione fra studio e lavoro e si favorisce l’accesso al reddito da parte degli studenti meno abbienti, attraverso l’istituzione di specifici sgravi fiscali a favore dei datori di lavoro che assumono studenti universitari alle proprie dipendenze con regolare contratto di lavoro a tempo parziale. In particolare, i datori di lavoro che assumeranno studenti in procinto di conseguire la laurea, ai quali manca solo un numero di crediti corrispondente all’ultima annualità, riceveranno un credito d’imposta pari a 300 euro al mese a studente per la durata di quattro anni.

Per tale finalità verrà istituito un fondo con una dotazione di 20 milioni di euro per ciascuno degli anni 2014, 2015, 2016 e2017. Una risposta concreta a tutti quei giovani meritevoli che allo studio affiancano il lavoro costruendo con impegno e dedizione il loro futuro”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*