Inchiesta sanità umbra discussa anche a Porta a Porta con Candiani e Tajani 🔴Video↘Foto↙

Inchiesta sanità umbra discussa anche a Porta a Porta con Stefano Candiani
Inchiesta sanità umbra discussa anche a Porta a Porta con Stefano Candiani

Inchiesta sanità umbra discussa anche a Porta a Porta con Candiani e Tajani

Lo scandalo sui concorsi alla sanità umbra è stato discusso anche su Rai Uno alla trasmissione Porta a Porta condotta da Bruno Vespa. In studio il sottosegretario al Ministro degli Interni, Stefano Candiani, e in collegamento anche il presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani. Si continua a parlare di questo episodio che ha sconvolto una intera regione. Il caso è diventato nazionale. La presidente Marini, anche lei tra le persone indagate, questa sera si è dimessa dalla sua carica.

«In molte città dell’Umbria sta cambiando la situazione – lo ha detto il presidente Tajani -. Sono convinto che si deve andare quanto prima alle elezioni per eleggere un nuovo presidente della Regione Umbria. E’ da condannare – ha aggiunto – il sistema di potere del partito democratico. Abbiamo chiesto fortemente – ha concluso – che si vada a votare. Il sistema di gestione del potere in Umbria clientelare è veramente inaccettabile».

«Quello che è accaduto è il calo del sipario su una modalità di gestire un potere che è stato autoreferenziale. Dopo da anni che all’interno della regione Umbria ci sono gestioni che risultano opache – è quanto ha detto Stefano Candiani intervistato da Vespa –. Io mi immagino cosa può pensare uno di quei tanti ragazzi che ha cercato di partecipare a un concorso avendo i titoli e le capacità e poi si è visto scavalcato da qualcuno che aveva la tessera di partito in tasca, quella del Partito Democratico.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
23 + 11 =