Film Commission, Frecciarossa e aeroporto, Renda ottimista per 2021

 
Chiama o scrivi in redazione


Film Commission, Frecciarossa e aeroporto, Renda ottimista per 2021


di Mariolina Savino
Francesca Vittoria Renda vede un 2021 a colori con Film Commission e da Perugia,  Frecciarossa e aeroporto per un futuro veloce. Francesca Vittoria Renda, consigliere comunale, politicamente rappresenta i perugini nella maggioranza comunale come civica.
Una pasionaria Francesca, innamorata dell’Umbria, da sempre alla ricerca dell’angolo più suggestivo da fotografare. Il suo impegno politico come ha fatto sviluppare oltre, questa Sua passione per un territorio di grande bellezza e come si prodiga, per svolgere al meglio il suo compito al servizio della città?

“La città di Perugia è indubbiamente un polo artistico culturale di pregio, per proseguire il completamento delle opere viarie della città, obbiettivo primario, sto lavorando ai tanti progetti per le infrastrutture e per le produzioni cinematografiche,  quest’ ultimo, un progetto oramai pronto al varo per il film commission dove lavoreranno esperti di digitalizzazione, maestranze per laboratori di scenografia, registi  per arti visive.

© Protetto da Copyright DMCA

LEGGI ANCHE – Contrasto alla violenza sulle donne: ordine del giorno di Renda gruppo Blu



Anche l’areoporto di Sant’Egidio, deve rinforzare i propri servizi  oltre ai voli, con collegamenti veloci anche via terra verso i servizi principali delle città.
Con i Recovery fund, sicuramente avremo molte possibilità di sviluppare digitalmente l’Umbria e tutte le sue cittadine e borghi  e questo andrà a completare l’opera della visione futura della nostra città.
Devo dire che questo è per tutti un momento molto difficile, a marzo con i licenziamenti si aprirà una vera crisi, senza trascurare la terza ondata, il Governo ci lascia nell’indecisione, diventa difficile fare qualsiasi previsione.
  • Noi stiamo valutando tutte le misure per venire incontro ai lavoratori, famiglie e aziende con la consapevolezza che bisogna essere mutevoli e quindi adeguarsi di conseguenza.

Per queste feste auguro a tutti di ritrovare la serenità necessaria per affrontare un anno che sarà complicato ma che potrebbe essere anche la svolta se la politica saprà intercettare necessità, bisogni e progettare il futuro con i fondi europei, noi vigileremo e saremo sul pezzo perché Perugia e tutta l’Italia hanno bisogno di una nuova, poderosa spinta in avanti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*