Emanuela Mori, “Risolviamo il problema dei trasporti!”

Emanuela Mori, “Risolviamo il problema dei trasporti!”

Emanuela Mori, “Risolviamo il problema dei trasporti!”

da Emanuela Mori – Capogruppo Italia Viva

Il 13 settembre si sono riaperte le scuole ed ha ripreso in presenza l’attività scolastica, dopo la parentesi estiva e soprattutto dopo quasi un anno di lezioni seguite dagli studenti da remoto con la Dad (didattica a distanza).

In vista della ripresa dell’anno scolastico si è parlato molto delle misure predisposte per i mezzi di trasporto scolastici, uno dei servizi più importanti connessi alla pandemia e al rischio contagio.

Purtroppo stamani ho appreso dalla lettura di un quotidiano delle difficoltà riportate da una studentessa dell’Istituto superiore Giordano Bruno di Madonna Alta di Perugia che ha incontrato il secondo giorno di scuola, dovendo attendere ben due corse per poter tornare a casa. Entrambe le corse erano stracolme, tanto da essere stata costretta a chiamare la mamma per farsi venire a prendere.

Assembramenti inaccettabili riscontrati sulla linea A di Pila che era dunque in grande difficoltà per gli studenti delle scuole superiori Giordano Bruno, Alessi e Pascal, con autobus arrivati non solo in ritardo, ma stracolmi di ragazzi.

Ho quindi deciso di presentare un’interrogazione per chiedere all’assessore ai trasporti di riferire in merito alla questione, quali  siano le azioni che il Comune di Perugia porrà in essere per poter intervenire per risolvere questa situazione che, con l’arrivo delle temperature più fredde, non potrà che peggiorare.

L’organizzazione del servizio di trasporto scolastico deve essere risolta velocemente, prevedendo anche un ulteriore potenziamento per scongiurare altri disagi per gli studenti, nell’ambito del contenimento del rischio contagio durante la pandemia da Covid-19.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*