Emanuela Mori (PD) propone un’agenda delle pari opportunità strutturale e concreta

Emanuela Mori (PD) propone un’agenda delle pari opportunità strutturale e concreta

Emanuela Mori (PD) propone un’agenda delle pari opportunità

“Il lavoro, la presenza delle donne nelle Istituzioni, la lotta contro la violenza di genere, un’agenda delle Pari Opportunità, intesa come principio giuridico che elimina gli ostacoli alla piena partecipazione di ogni individuo alla vita politica, istituzionale, professionale, culturale ed economica.

Queste sono alcune delle priorità del programma del Partito Democratico e della coalizione che sostiene la candidatura a sindaco di Giuliano Giubilei, attorno alle quali rilanciare una politica di governo della città che metta al centro l’abolizione delle diseguaglianze e l’affermazione dei diritti umani”.

È quanto dichiarato da Emanuela Mori, candidata nella lista Pd nella coalizione Giuliano Giubilei sindaco, nel corso di un partecipato incontro con la popolazione sulle questioni del lavoro e del ruolo delle donne nelle istituzioni e nella gestione delle diverse attività lavorative, sociali e culturali.

“È necessario – ha proseguito Mori – ricostruire un rapporto con i territori con le associazioni del terzo settore per riprendere un dialogo che coinvolga le realtà e le esperienze territoriali e che consenta di animare un dibattito sui temi e i problemi reali delle persone.

In questa direzione intendiamo applicare un metodo aperto, uno spazio di approfondimento e di dialogo per affermare la piena e totale cittadinanza delle donne.”

Rassegna stampa

Commenta per primo

Rispondi