Elezioni regionali, dal Movimento 5 Stelle nessun accordo con il PD

 
Chiama o scrivi in redazione


Elezioni regionali, dal Movimento 5 Stelle nessun accordo con il PD

Elezioni regionali, dal Movimento 5 Stelle nessun accordo con il PD

Nel centrodestra Donatella Tesei è stata incoronata da Matteo Salvini come candidata presidente alle regionali dell’Umbria del 27 ottobre. Nel centrosinistra e in particolare in casa Pd le trattative sono serratissime. Intanto da Roma arriva la comunicazione di Luigi di Maio: «Non ci sono prospettive di alleanze con il Partito democratico in Umbria in vista delle elezioni regionali. Al momento zero contatti: non si è mai discusso di tutto questo».

Dallo staff del M5S, Luigi Maio, fanno sapere che di allearsi con i Dem eguidati dal commissario Walter Verini non se ne parla proprio e al «al momento non si è parlato di alcuna alleanza». I grillini svolgeranno le regionarie per selezionare i 20 candidati consiglieri, ma l’individuazione del candidato presidente sarà lasciata al capo politico.

Il terzo polo ieri ha detto: «Noi ci stiamo, chi vuole si faccia avanti, ma alle nostre regole». Andrea Fora ieri mattina ha incontrato a Città di Castello il sindaco Luciano Bacchetta. Mentre la ex presidente Catiuscia Marini ha dialogato con Donatella Porzi. Tra i nomi probabili nel Pd da candidare: Fabio Paparelli, Donatella Porzi, Giacomo Leonelli, Alfio Todini, Valeria Cardinali, Marco Guasticchi,  Nando Mismetti e Simona Meloni. Anna Ascani, Andrea Vannini (Todi) e Letizia Guerri (Castello), Tommaso Bori e Carla Casciari, Giampiero Giulietti, Sauro Cristofani. E infine non è escluso un eventuale ritorno in pista della ex presidente Catiuscia Marini. Lo scrive oggi il Messaggero dell’Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*