Elezioni, Carbonari del M5s pronta a candidarsi alla presidenza della regione

Elezioni, Carbonari del M5s pronta a candidarsi alla presidenza della regione

Maria Grazia Carbonari la consigliera uscente del Movimento 5 Stelle è pronta a candidarsi alla presidenza per la regione Umbria, mentre il collega Andrea Liberati non scenderà in campo. Secondo quanto trapela tra le file dei pentastellati le cosiddette regionarie si sarebbero dovute tenere questa settimana ma la situazione nazionale ha bloccato le consunsultazioni che il Movimento indice per individuare prima i nomi in corsa per l’assemblea legislativa dell’Umbria e del candidato presidente. La Carbonari è pronta a scendere in campo e a partecipare alla consultazione grillina che dovrebbe tenersi a breve crisi e Di Maio permettendo.

«Mentre allora però non sarei stata in grado di assumere un certo ruolo, oggi ritengo che l’esperienza in consiglio regionale mi abbia permesso di capire come funziona la macchina amministrativa – ha detto la Carbonari, intervistata dal Corriere dell’Umbria -. Tra i nomi “grillini” che sono circolati in questi giorni c’è anche Gino Di Manici Proietti, l’ex parlamentare europa Laura Agea. I pentastellati sembrano avere le idee abbastanza chiare: rigettare l’invito a costituire una coalizione con il centrosinistra per contrastare la Lega. «Non ci sono i presupposti» – ha detto il deputato Filippo Gallinella. Tutti ripetono «a decidere sarà comunque Roma». Se la partita romana si dovesse chiudere positivamente, anche in Umbria ci sarebbero concrete possibilità che l’allenza vada in porto. Se invece saltasse tutto, anche qui il Movimento 5 Stelle correrebbe da solo.

 

Commenta per primo

Rispondi