Dopo oltre tre anni, forse scompariranno gli acquedotti volanti a Narni

 
Chiama o scrivi in redazione


Dopo oltre tre anni, forse scompariranno gli acquedotti volanti a Narni

Dopo oltre tre anni, forse scompariranno gli acquedotti volanti a Narni dal m5s Dopo oltre tre anni, forse scompariranno gli acquedotti volanti, pochi giorni fa abbiamo appreso dalla cittadinanza che stanno per iniziare i lavori di adeguamento della rete idrica nella frazione di San Liberato. Dopo mesi di pressioni, segnalazioni e richieste di informazioni sia al comune sia alla SII, da parte di quest’ultima mai ricevuta risposta, finalmente sembra che qualcosa si sia sbloccato.

Vogliamo tornare ancora una volta ad accendere un riflettore sulla rete idrica Narnese, ad oggi siamo su una perdita strutturale che supera il 43%, perciò il nostro acquedotto perde quasi la metà dell’acqua immessa, acqua pubblica, una risorsa preziosissima ogni giorno dispersa in un vero e proprio colabrodo, basti ricordare i cali di pressione e le interruzioni del servizio a Narni Scalo dello scorso anno.

Ci auguriamo che ovviamente tali iniziative siano l’inizio di una nuova stagione dell’acqua pubblica, che questo intervento sia solo l’inizio di un adeguamento della struttura esistente, di una programmazione per gli interventi atta alla diminuzione delle perdite  e il potenziamento dell’acquedotto in quelle zone dove ancora ad oggi non esiste.

Perciò attendiamo a breve che questi lavori si estenderanno a tutto il territorio comunale comprendendo anche gli interventi di adeguamento a Montoro e Capitone, come già segnalato anche in sede di riunione con gli organi preposti e speriamo solo che questa azione non sia solo un atto volto al recupero di consensi visto che tra una mesata in quella frazione si terrà proprio la festa del PD.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*