Attacchi a Mori, solidarietà governatrice Marini

foto Bonafe' - Mori“Voglio esprimere la mia solidarietà e vicinanza ad Emanuela Mori, neo consigliere comunale di Perugia e più votata in termini di preferenze, e alle altre donne elette che sono state oggetto di una campagna ignobile, condotta nell’anonimato del web attraverso i soliti insulti violenti e sessisti”: lo dice la presidente della Regione, Catiuscia Marini, in una dichiarazione. Quanto accaduto “non fa parte – sottolinea Marini – della cultura umbra, della sua lunga tradizione di donne autorevoli impegnate nell’imprenditoria, nelle scienze, nel lavoro e nelle professioni così come nelle istituzioni e nella politica. Sappiamo che solo chi non ha argomenti intelligenti sostiene campagne di odio per denigrare l’intelligenza, la competenza e l’autorevolezza di migliaia di donne impegnate nella società ed anche nella politica. Per questo sono certa – conclude Marini – che le forze di polizia individueranno i responsabili per affidarli alla giustizia”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*