Morbello: valutare Mercato Coperto per Cittadella Giudiziaria

 
Chiama o scrivi in redazione


Morbello: valutare Mercato Coperto per Cittadella Giudiziaria

Il Recovery Plan prevede 420 milioni per l’edilizia giudiziaria: Perugia è una delle città scelte dal Governo per investire tali fondi. La politica locale deve cogliere l’occasione per affrontare e discutere apertamente e velocemente del tema cittadella giudiziaria.

© Protetto da Copyright DMCA

In una situazione come quella attuale (che richiede il distanziamento sociale e quindi grandi spazi) emerge in modo chiaro quello che in tanti – a partire da esimi professori universitari – stanno affermando da tempo: l’ex carcere di Piazza Partigiani non è il luogo ideale per la cittadella giudiziaria perché la struttura è costituita da piccole celle – 2,5X4 metri – non adatte alle aule giudiziarie e il vincolo monumentale (il complesso è uno straordinario esempio di architettura panottica) costituisce un ostacolo al suo adeguamento.

L’ex carcere è molto più adatto per un grande albergo di lusso che potrebbe attrarre investimenti privati e lanciare la convegnista a Perugia insieme all’Alta Velocità.

Prima di insistere su Piazza Partigiani, a mio parere, debbono essere disposti studi comparati per vedere come sono state riqualificate le strutture carcerarie nel resto del mondo e, sopra ogni cosa, vanno analizzati i progetti che sono stati già realizzati da 16 gruppi di eccellenti Università italiane sulla riqualificazione dell’ex carcere in occasione del workshop-concorso di idee «Kultur-Fabrik-Perugia» nel 2013.

Nell’Acropoli perugina ci sono altri contenitori che potrebbero essere trasformati in cittadella giudiziaria con i fondi del Recovery: il Mercato Coperto, a mio avviso, è uno di quelli da valutare attentamente prima che sia troppo tardi. Fino a quando non saranno aperti i battenti si fa sempre in tempo ad invertire la rotta.

La struttura del Mercato Coperto è costituita da ampi spazi, è già collegata all’attuale Palazzo di Giustizia, si trova in pieno Centro Storico – quindi i commercianti non risentirebbero del trasferimento – ed ha un comodo parcheggio. In sintesi, una cittadella giudiziaria naturale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*