Prima edizione di Val d’Orcia Art Festival, dal 10 al 12 settembre a Radicofani

Prima edizione Val d’Orcia Art Festival, dal 10 al 12 settembre a Radicofani

Prima edizione di Val d’Orcia Art Festival, dal 10 al 12 settembre a Radicofani

L’associazione ‘Val d’Orcia ART Festival ETS’, spinta dalla passione per l’arte, ha deciso di realizzare questo evento per regalare ‘un po’ di arte’ a tutti nei tre giorni di Festival nel cuore della Val d’Orcia

L’associazione ‘Val d’Orcia ART Festival ETS’, composta dalla Presidente Angela Maria Sanna, dal Vicepresidente Alessandro Ficola e dalla Consigliera Graziella Capitoni, hanno deciso di ideare il primo festival dedicato all’arte in Val d’Orcia, la prima edizione si svolgerà nel piccolo borgo di Radicofani che con orgoglio accoglie la manifestazione, vista come un segno di rinascita per tutti, per l’arte in sé ma anche per le attività turistiche e commerciali di tutto il territorio che hanno sofferto in questi anni di Pandemia.

L’apertura del Festival verrà inaugurata Venerdì 10 Settembre alle ore 11.00 in Piazza Anita Garibaldi n.2, dal Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e dal Sindaco Francesco Fabbrizzi.

A seguire l’apertura della Mostra “Incisioni” di Antonio Corriga nella sala consiliare in collaborazione e con il patrocinio del circolo “Peppino Mereu” di Siena, della FASI, e della Regione Sardegna. La Mostra nei locali di Piazza Anita Garibaldi ospiterà le opere dei 27 artisti in gara, divisi nelle categorie: pittori, scultori e fotografi. La loro arte sarà valutata da una commissione di esperti con Giorgio Grasso come Presidente di Giuria l’ultimo giorno di Festival alle 18 presso il Teatro Costantini.

Alle 17:00 Conferenza “l’Arte ai tempi del lockdown” presso il teatro “Costantini” di Radicofani del critico d’arte Nazionale Giorgio Grasso.
Il giorno seguente alle ore 16:00 Tavola rotonda sul tema “Pastorizia, Turismo e Sostenibilità – Il valore della biodiversità nel territorio di Radicofani”, con la collaborazione del circolo “Peppino Mereu”, della FASI, e della Regione Sardegna con Relatori prof. Tommaso Sbriccoli e prof. Piergiorgio Solinas. Alle ore 18:00 Proiezione e presentazione, presso il teatro “Costantini”, del documentario “TRANSUMANZE” del regista Andrea Mura, interverrà l’antropologo dell’Università di Siena Tommaso Sbriccoli ed la Presidente FASI.

Alle ore 15:00 di venerdì 10 settembre inizierà anche del concorso aperto a tutti “Scarabocchi in libertà”, in cui chiunque può dilettarsi nel disegnare scorci e personaggi di Radicofani, eventi realizzato in collaborazione con i volontari del Rotaract Club Chianciano-Chiusi -Montepulciano che seguiranno bambini ed adulti in questa parte di evento.

I vari appuntamenti del Festival saranno allietati con Intermezzi musicali del duo di chitarra e sax contralto di Lorenzo Pallai e Matteo Fagioli.

Le due mostre rimarranno aperte nei tre giorni di festival con il seguente orario:

  • Mattina: 9.13-13
  • Pomeriggio 15-19.30

La domenica che sarà il giorno della premiazione le Mostre chiuderanno alle 18.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*