Marina Militare, morì dopo vaccino, Procura Siracusa chiede archiviazione per Wittum

Marina Militare, morì dopo vaccino, Procura Siracusa chiede archiviazione

La Procura di Siracusa ha richiesto l’archiviazione del procedimento penale per omicidio colposo a carico del legale rappresentante di Astrazeneca, Lorenzo Wittum, per il decesso di Stefano Paternò, il sottufficiale della marina militare di Augusta morto a Misterbianco, nel catanese, il 9 marzo del 2021 dodici ore dopo la somministrazione del vaccino anti Covid. Per la Procura c’è una connessione tra il decesso e la dose ricevuta dall’uomo, ma in assenza di violazione delle prescrizioni delle massime autorità sanitarie mondiali.
(Ftb/Adnkronos)

1 Commento

  1. Le massime autorità sanitarie mondiali, cioè strutture sovranazionali foraggiate da criminali davosiani, praticamente MAFIA.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*