Tifoso toscano schiaffeggia carabiniere allo stadio di Foligno durante partita

Tifoso toscano schiaffeggia carabiniere allo stadio di Foligno durante partita

Un tifoso del Ponsacco è stato arrestato ieri per aver aggredito e schiaffeggiato un carabiniere che tentava di calmarlo. A riportare la notizia la nazione Umbria di oggi. L’uomo era a Foligno per assistere alla partita.

Secondo la ricostruzione, si trovava nel settore ospiti dello stadio, quando ha scavalcato il divisorio che tiene separate le tifoserie avversarie e, in evidente stato di alterazione, avrebbe lanciato invettive e dato in escandescenze. Sono intervenuti i carabinieri ma l’uomo ha reagito colpendo con un paio di schiaffi uno dei militari. A quel punto il tifoso toscano è stato arrestato.

E della vicenda, parla oggi anche Il Messaggero Umbria. «Violenza e resistenza a pubblico ufficiale, arrestato – così scrive il quotidiano -. Queste le accuse che hanno portato in carcere un tifo- so quarantenne del Ponsacco. Dopo esser stato invitato a mantenere un comporta- mento consono s’è scagliato contro un carabiniere col- pendolo al volto. Il militare è stato accompagnato in pronto soccorso».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*