Presepe vivente di Rasiglia, potrebbe farsi solo il 6 gennaio

Presepe vivente di Rasiglia, potrebbe farsi solo il 6 gennaio

Presepe vivente di Rasiglia, potrebbe farsi solo il 6 gennaio Uno spiraglio potrebbe esserci, ma dovranno essere risolti alcuni problemi. Il presepe vivente di Rasiglia era in calendario per il 26 dicembre ed il 6 gennaio con diverse prenotazioni e turisti pronti ad arrivare da ogni parte di Italia.

Gli abitanti di Rasiglia per il giorno di Santo Stefano hanno paura di non riuscire ad allestire il presepe come gli scorsi anni e per non abbassare la qualità dell’offerta molto probabilmente per quel giorno non faranno nulla. Le persone che avevano messo in programma una gita a Rasiglia per il 26 dicembre, saranno costretti a cambiare meta.

LEGGI ANCHE: Annullato presepe di Rasiglia, la Lega Foligno dice “basta”

Una seconda data potrebbe, però, essere quella dell’Epifania. Una possibilità dunque potrebbe ancora esserci. Un vertice in extremis si dovrebbe svolgere il 24 dicembre: “Ci presenteremo all’incontro per rispetto delle istituzioni e per la cortesia nei confronti delle persone – ha affermato Umberto Tonti, presidente dell’associazione “Rasiglia e le sue sorgenti”.

L’associazione sta cercando pertanto di risolvere i problemi elencati nella Pec inviata dal Comune. Intanto sono insorte le opposizioni, dal M5S alla Lega e anche Forza Italia. 

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*