Gruppo Pd, Sulla FCU l’assessore Melasecche si fa bello del lavoro altrui

Gruppo Pd, Sulla FCU l'assessore Melasecche si fa bello del lavoro altrui

Gruppo Pd, Sulla FCU l’assessore Melasecche si fa bello del lavoro altrui

“Siamo davvero entusiasti che l’attività per il rilancio della Ferrovia centrale umbra proceda a gonfie vele, ma intendiamo frenare gli entusiasmi dialettici dell’assessore regionale alle Infrastrutture, Enrico Melasecche, ricordandogli che con il suo lavoro sta, in gran parte, attuando quello che ha trovato deciso e finanziato e, in molti casi, con i cantieri in stato avanzato”. Così il gruppo regionale del Partito democratico in merito “alle affermazioni dell’Assessore sulla consegna del progetto di messa in sicurezza e velocizzazione della tratta nord”.

“Parlare di rivoluzione copernicana – spiegano i consiglieri dem – appare alquanto fuori luogo, essendo in presenza di un percorso, come l’accordo con Rfi, impostato dalle precedenti amministrazioni. Il progetto a Rfi è stato consegnato nei tempi, e di questo ce ne rallegriamo, ma vorremmo anche ricordare l’impegno della precedente amministrazione nella trasformazione dell’infrastruttura in linea ferroviaria di interesse nazionale”.

“Siamo contenti – concludono i consiglieri Pd – che l’assessore Melasecche abbia quindi esercitato un così grande impegno, che nessuno discute ma, altresì, è più facile raggiungere obiettivi con una strada spianata. Ci teniamo a ringraziare soprattutto il Governo che, rispettando gli accordi a suo tempo sottoscritti tra Regione, Rfi e Ministero, permette di portare avanti il programma dei lavori. Attendiamo i provvedimenti di Melasecche in merito a infrastrutture di competenza regionale, tra le quali non ci risultano opere rilevanti finanziate. Anas e Rfi non sono certo strutture che fanno capo alle Regioni, e quindi al nostro assessore Melasecche”.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*