Giunta Romizi è fatta, incontro ieri a Palazzo Grossi, primo consiglio 1 luglio

Giunta Romizi è fatta, incontro ieri a Palazzo Grossi, primo consiglio 1 luglio

Giunta Romizi è fatta, incontro ieri a Palazzo Grossi, primo consiglio 1 luglio

Andrea Romizi ha riunito ieri pomeriggio gli assessori e lo ha fatto a Palazzo Grossi. La riunione è durata due ore e il sindaco ha dettato la linea parlando delle deleghe da assegnate ai singoli assessori. L’incontro doveva tenersi a palazzo dei Priori, ma all’ultimo minuto è stata postata a palazzo Grossi. Presenti i nove assessori: Michele Fioroni, Margherita Scoccia, Clara Pastorelli, Luca Merli, Edi Cicchi, Gianluca Tuteri, Otello Numerini, Leonardo Varasano e Cristina Bertinelli e il sindaco naturalmente.

La riunione viene definitiva fruttuosa e si è chiusa con un aperitivo al bar in piazza Morlacchi per brindare al varo del Romizi bis. Qualche indecisione sulle deleghe: restano in bilico Commercio e Mobilità, erano dell’assessore Fioroni, ma potrebbero restare sempre a lui. Oggi il sindaco dovrebbe sciogliere la riserva sulle deleghe e firmerà i decreti per la nuova giunta. Il primo consiglio comunale lunedì primo luglio, alle ore 15,30.

Luca Merli (Lega) prende la Mobilità oltre al Personale. Alla Pastorelli potrebbe andare lo Sport, l’Associazionismo e il Commercio. Alla Scoccia va l’Urbanistica.

Gianluca Tuteri (Lega) sarà il vice sindaco con deleghe all’Edilizia Scolastica e alle Politiche giovanili, Michele Fioroni, avrà il Marketing Urbano, il Turismo, lo Sviluppo Economico e la Progettazione Europea. Edi Cicchi (Progetto Perugia) continuerà a occuparsi di Servizi Sociali; Leonardo Varasano (Progetto Perugia) avrà la Cultura e l’Università, Otello Numerini (Progetto Perugia), i Lavori pubblici e l’Ambiente.

Commenta per primo

Rispondi