Fly Volare restituisce 250 mila euro a Sase, raggiunto un nuovo accordo

La validità del contratto in essere è stata quindi prorogata al 30 aprile 2018

Aeroporto, Sase, 2017 chiude con utile di oltre duecento mila euro

Fly Volare restituisce 250 mila euro a Sase, raggiunto un nuovo accordo

PERUGIA – Blu Jet/Fly Volare ha restituito ieri con un assegno i primi 250 mila euro alla Sase. Lo comunica con una nota ufficiale la SASE SpA, dopo la riunione tra i vertici avvenuta ieri e durata circa 6 ore.  Sono la metà del mezzo milione di deposito cauzionale versato dalla società di gestione dell’aeroporto alla compagnia per l’avvio di 9 voli mai avvenuti per mancanza di certificati di decollo. Nel contempo un nuovo accordo è stato raggiunto: 5 nuovi voli da attivare – Milano in testa – entro il 30 aprile. Se entro tale data la società non effettuerà i voli programmati da/per Perugia, procederà con il versamento dei rimanenti 250mila euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*