Chiara Squaglia di Striscia la Notizia a Fontivegge, a fare cosa?

 
Chiama o scrivi in redazione


Chiara Squaglia di Striscia la Notizia a Fontivegge, a fare cosa?

Chiara Squaglia di Striscia la Notizia a Fontivegge, a fare cosa?

L’hanno vista in questi giorni a Perugia e con esattezza a Fontivegge. Qualcuno ha detto di aver parlato con lei. E’ Chiara Squaglia, l’inviata di Striscia la Notizia. Cosa sia venuta a fare a Perugia ancora non è chiaro, ma diverse persone confermano la sua presenza tra via Mario Angeloni, Piazza del Bacio e dintorni.

Non è la prima volta, infatti, che l’inviata di Striscia viene a fare un suo servizio nel capoluogo umbro. Di cosa avrà parlato non si sa.

Forse di sicurezza? Posto di Polizia, droga, immigrazione? Non lo sappiamo ancora, forse ne sapremo di più tra qualche giorno quando il servizio andrà in onda.

Chiara Squaglia un anno fa era stata a Perugia. All’epoca parlò di un centro studi paritario che garantisce il superamento degli esami (non facciamo il nome volutamente ndr).

Il video, pur registrato ed andato in onda l’anno scorso, sta facendo il giro del web solo ora. In questi giorni sui social quel servizio sta facendo tanto parlare e non è escluso che Chiara Squaglia abbia fatto un ritorno per approfondire la vicenda.

Nel video l’inviata di Striscia racconta di un istituto che “dal 2015 è diventato paritario, una vera e propria scuola privata che permette agli studenti di recuperare 4 anni in uno, preparandoli ad affrontare l’incubo di ogni studente, l’esame di maturità”.

“Ebbene – dice Chiara Squaglia – questa scuola ha un metodo molto efficace per far superare gli esami”.

Nel video si vede qualcuno che parla e dice: “Questo esame di ammissione alla quinta lo facciamo qui, giocando in casa non ci sono grossi problemi”. Un altro domanda: “Ok, siamo certi che io arrivo…cioè a settembre e l’esame lo passo? Sì, sì – risponde l’altro.

“E questi grandi risultati vengono addirittura pubblicizzati” – aggiunge l’inviata – come si fa a garantire la promozione al 100%, gli esami sono fatti apposta per vedere se gli studenti sono preparati?”

Ne servizio l’inviata intervista un ex professore che ha spiegato come si svolgono gli esami di ammissione alla quinta: “Ti fanno copiare i compiti, ti fanno siglare i compiti e l’esame orale lo concordano”.

Come si svolgono gli esami di maturità? “I tre professori interni della scuola aiutano gli studenti loro concordando l’esame orale le tematiche e gli argomenti su cui verrà interrogato. L’esame scritto? Si approfitta del momento in cui gli studenti magari escono per andare in bagno per far passare ad altri colleghi o segretari i compiti giusti che nel frattempo vengono fatti in altra stanze da altro personale”.

Se non volete frequentare – dice Squaglia -, non temete questa ottima scuola saprà venirvi incontro. Nel video andato in onda si vede scritto nel sottopancia: “La frequenza vera e propria…noi molte volte bariamo. Quando lei è presente, facciamo firmare tutti i giorni passati che lei non c’era”.

Ma i professori non potrebbero rifiutarsi? Domanda l’inviata all’ex professore: “E’ una condizione per poter lavorare per aver il punteggio e per avere un lavoro”.

E questa ottima scuola – continua l’inviata – è preparatissima persino sulla questione tirocinio, chiamato anche alternanza scuola-lavoro che in base alle ultime leggi è spesso obbligatorio per poter ottenere il diploma. Nel video si vede scritto: “Abbiamo degli alberghi, abbiamo un po’ di contatti, però magari ci vai un giorno e poi quello ti firma per tutti”.

In pratica  – si vede nel video – è possibile fare gli esami della quinta, ma costa 3000 mila euro in più. Chiara Squaglia è poi andata dalla direttrice a chiedere delle informazioni, ma la dirigente ha smentito tutto e ad alcune domande non ha nemmeno risposto.

Il video di striscia: https://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/diplomi-facili_36120.shtml

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*