Acquasparta, progetto dell’asilo nido, assegnati 1,5 milioni di euro dal Pnrr

Il progetto è arrivato terzo nella graduatoria della Regione Umbria su 28 progetti presentati

Acquasparta, progetto dell'asilo nido, assegnati 1,5 milioni di euro dal Pnrr

Acquasparta, progetto dell’asilo nido, assegnati 1,5 milioni di euro dal Pnrr

Il progetto è arrivato terzo nella graduatoria della Regione Umbria su 28 progetti presentati

Ammonta a 1.523.708,00 euro il finanziamento ottenuto dal Comune di Acquasparta per la nuova costruzione dell’edificio da destinare ad asilo nido.
E’ quanto fanno sapere dall’amministrazione comunale della cittadina della provincia di Terni, già sede della prima accademia dei Lincei fondata agli inizi del ‘600 dal principe Federico Cesi.

da ufficio stampa provincia di Terni


A dare la notizia è stato il sindaco Giovanni Montani che ha sottolineato l’importanza del progetto, riconosciuto nell’ambito dei finanziamenti di settore previsti dal Pnrr.

“La possibilità di realizzare una struttura da destinare ad asilo nido – ha dichiarato il sindaco Montani – rappresenta un’opera fondamentale per dare risposte concrete e di qualità alle richieste della comunità e delle giovani famiglie e per aumentare l’offerta di servizi socio-educativi predisposta dall’amministrazione sul territorio”.

Il nuovo asilo sorgerà su un’area di proprietà del Comune vicina agli impianti sportivi facilmente raggiungibili sia dal centro storico che dalle zone limitrofe.

I fondi relativi al Pnrr riguardano l’asse “potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione: dagli asili nido alle Università. Investimento 1.1: “Piano per asili nido e scuole dell’infanzia e servizi di educazione e cura per la prima infanzia”.

“Il progetto redatto dal Comune – hanno spiegato il vicesindaco, Benvenuto Romano, e l’assessore allo sviluppo economico, Federico Regno – ha totalizzato 85 punti, classificandosi terzo nella graduatoria generale della Regione Umbria su 28 progetti presentati”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*