“Premio America Giovani” al Dottor Vincenzo Diana, laureato Unipg

Sanità, accordo tra Unipg e Regione: volano di sviluppo regionale. La Cisl Umbria guarda con favore alla sottoscrizione

“Premio America Giovani” al Dottor Vincenzo Diana, laureato Unipg

Il Dottor Vincenzo Diana, grazie agli eccellenti risultati conseguiti con la laurea triennale in “Economia Aziendale” all’Università degli Studi di Perugia, ha ottenuto il “Premio America Giovani” al talento universitario, riconoscimento attribuito dalla Fondazione Italia USA ai giovani neolaureati meritevoli delle università italiane.  


Fonte Ufficio Stampa
Università degli Studi di Perugia


 Al vincitore sono giunte le congratulazioni del Magnifico Rettore, Prof. Maurizio Oliviero,  a nome suo personale e di tutta la Comunità Accademica dell’Università degli Studi di Perugia.  “Le formulo – scrive il Rettore Oliviero – i miei migliori auguri per il raggiungimento di traguardi sempre più ambiziosi, con la certezza che porterà sempre con sé e nel mondo i valori fondanti della secolare tradizione del nostro Ateneo”.   

A Vincenzo Diana è stata inoltre assegnata una borsa di studio per partecipare all’esclusivo master online della Fondazione Italia Usa in: “Leadership per le relazioni internazionali e il made in Italy”.  

I vincitori del riconoscimento e della relativa borsa di studio sono selezionati dalla Fondazione Italia USA tramite la banca dati delle università italiane e non sono possibili autocandidature. 

 Il “Premio America Giovani al talento universitario” valorizza ogni anno 1000 giovani italiani laureati con il massimo punteggio protagonisti di un percorso universitario di eccellenza, sostenendoli concretamente, con acquisizione delle migliori competenza per affrontare le sfide internazionali, nel loro ingresso nel mondo del lavoro. 

 Il Dottor Vincenzo Diana ha conseguito all’Università degli Studi di Perugia la laurea di primo livello in “Economia Aziendale” – curriculum “Economia dei mercati e degli intermediari finanziari” – il 12 luglio 2021 con la votazione 110/110 e lode, discutendo la tesi “Special Purpose Acquisition Company (SPAC): Il caso “Banca Illimity”, relatore la Professoressa Paola Musile Tanzi. Attualmente sta proseguendo il suo percorso universitario presso l’Ateneo di Perugia quale studente del corso di laurea magistrale in “Finanza e Metodi Quantitativi per l’Economia”. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*