Tesei, saremo cauti negli allentamenti delle misure anti-Covid

 
Chiama o scrivi in redazione


Tesei, saremo cauti negli allentamenti delle misure anti-Covid

“Saremo cauti su successivi allentamenti. Il messaggio agli umbri è che ci vuole massima cautela, rispetto delle regole, perché ciò andrà a regolamentare la nostra socialità e può fare la differenza. Aspettiamo la fase 3, che ci sarà prima che arrivi il vaccino. Ci stiamo preparando, sarà una fase confusa e potenziata dal picco dell’influenza. Avremo 600 posti covid, che potremo ampliare”. E’ quanto ha detto la presidente Donatella Tesei durante la seduta odierna dell’Assemblea legislativa si è aperta con l’informativa.

© Protetto da Copyright DMCA

“Siamo fra i primi in Italia ad avere un piano salvaguardia. Abbiamo 44 terapie intensive ulteriori rispetto a quanto previsto dal governo per l’Umbria. E dai 49 posti iniziali possiamo arrivare a 171 posti. Gli ulteriori 44 posti – ha aggiunto la Presidente – saranno negli ospedali, perché servono collegamenti adeguati, ossigeno assicurato e logistica, servizi, gestione degli eventuali aggravamenti e perché il personale scarseggia, e questo è il più grande problema della nostra sanità, come di quella italiana.

Dobbiamo ottimizzare gli interventi e realizzarli negli ospedali, con oculatezza. Già 30 delle ulteriori 44 terapie intensive sono ultimate, 14 lo saranno nel terzo piano dell’ospedale di Terni. Un approccio modulare del numero di posti in terapia intensiva, che saranno attivati man mano che serviranno, per non impegnare il già scarso personale alle prese con il recupero delle enormi liste di attesa che avevamo da prima di insediarci”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*