Tesei ha incontrato i segretari di partito, due ore di discussione | Video

Tesei ha incontrato i segretari di partito, due ore di discussione

Sono arrivati alla “spicciolata”, prima Donatella Tesei che, in verità ha anche anticipato il suo arrivo, poi i tre responsabili dei partiti di coalizione del Centrodestra regionale: Virginio Caparvi della Lega, pressoché in contemporanea Catia Polidori di Forza Italia e Franco Zaffini di Fratelli d’Italia.

Destinazione hotel La Rosetta in pieno centro storico a Perugia, già quartier generale dei festeggiamenti di Fratelli d’Italia la sera della vittoria.

Obiettivo quello di trovare la “quadra” sui nomi da mettere in giunta.

Esecutivo che, stante le premesse di questo primo incontro a quattro di oggi, ha tutti i crismi per poter portare i suoi frutti nel giro di questa settimana.

Il problema, da quanto si è capito, non sono tanto i nomi (anche se è inevitabile parlarne ndr) quanto i numeri. Cinque sono le caselle degli assessori da comporre, ma ce ne vorrebbero almeno sette e questo non si può.

Dopo un paio d’ore di discussione ciò che è emerso, almeno sulla base di quanto siamo riusciti a sapere, è che la presidente vorrebbe accanto a sé, in esecutivo due nomi del mondo civico. Leggasi Paola Agabiti Urbani e Michele Fioroni. Di posti da coprire, almeno in giunta, ne rimarrebbero tre. E, fermo restando Roberto Morroni di Forza Italia (al partito di Berlusconi ne spetta uno), come la mettiamo con Fratelli d’Italia? E con la Lega, con quei voti che ha preso?

Sì, è vero per risolvere si potrebbe ricorrere alle “Suppletive o, piuttosto, al “succulento” mondo delle partecipate. Ma certo è che, chi è stato eletto per lavorare al buon andamento della Regione dell’Umbria, magari ha pure voglia di impegnarsi per il Governo della sua Terra. Oppure chi dovrebbe prendere la destinazione Capitolina potrebbe nutrire qualche dubbio nell’andare a ricoprire il ruolo di senatore o senatrice quanto da più parti si dice già che il Governo potrebbe crollare da un momento all’altro, magari infrangendosi su ex Ilva o chissà che altro.

Di fronte a queste difficoltà, della cui esistenza chiunque sia appassionato di politica è perfettamente al corrente, si sarebbe deciso domani (12 novembre 2019) di consultare i “capi” nazionali. Caparvi, Polidori e Zaffini, per dirimere la matassa, domani dovrebbero incontrare a Roma i vertici dei loro partiti…


Giunta Tesei, presidente incontra i vertici dei partiti | Video

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
22 ⁄ 11 =